L'Assemblea di Palermo: 16 marzo 2014

Più di vent’anni dopo la sua costituzione, avvenuta a Milano il 26 giugno 1993, per la prima volta l’Associazione tiene la assemblea annuale a Palermo, nella sede prestigiosa di Villa Malfitano, nelle cui sale viene presentata anche la mostra dei ritratti di Sciascia, realizzati dal maestro Mario Francesconi, già inaugurata a Milano presso l’Auditorium dello Studio La Scala. Oltre ai vari adempimenti statutari, nel corso della riunione sono passate in rassegna le attività dell’ultimo anno, che ha visto un aumento del numero dei soci e le sponsorizzazioni della rivista Todomodo da parte di professionisti e imprenditori. Sono illustrati e sottoposti a votazione il bilancio consuntivo e quello preventivo e vengono delineate le linee programmatiche per il futuro del sodalizio (vedi allegati).

Il Presidente Renato Albiero traccia le linee del programma di sviluppo che caratterizzerà il triennio 2014-2016:

  1. La costituzione di tre “aree d’azione” (Centro, Nord, Sud), in ciascuna delle quali un volontario, sotto la supervisione del Consiglio Direttivo, si incaricherà di realizzare eventi su tematiche sciasciane, curandoli direttamente, dall’ideazione alla gestione finanziaria.
  2. La pubblicazione nel corso del 2014 del volume Sciascia e la ex Jugoslavia e l’avvio del lavoro che porterà alla realizzazione di analoghi volumi sui rapporti dello scrittore con la Francia e la Spagna.
  3. Lo svolgimento del V Leonardo Sciascia Colloquium, sul tema “Leonardo Sciascia e i suoi filosofi”, che si terrà per la prima volta a Napoli, il 21 e 22 novembre 2014, presso la prestigiosa sede dell’Istituto Italiano di Studi Filosofici.
  4. La sottoscrizione di un “protocollo d’intesa” con il Comune di Palermo, che offrirebbe il proprio patrocinio e le proprie sedi per manifestazioni connesse a quattro distinte aree di attività dell’Associazione: Leonardo Sciascia Colloquia, Leonardo Sciascia Web, Todomodo, Premio Sciascia amateur d’estampes. Il protocollo dovrebbe essere esteso, nel corso del 2014 e a cura del Sindaco di Palermo, ad altre tre città particolarmente care a Leonardo Sciascia: Firenze, Milano e Parigi.

 

Il Consigliere Francesco Izzo illustra nei dettagli l’attività che sarà realizzata nel 2014:

  1. Omaggio a Sciascia: La cartella n° XX, intitolata “Somiglia, ecco tutto”, uscirà a settembre 2014 in 90 esemplari numerati e firmati. In un elegante cofanetto, saranno contenute non una, ma ben quattro incisioni, di Horat, Assadour, Ceccotti, Tolomeo, accompagnate da testi di Angelo Scandurra e Francesco Cataluccio. Considerata l’eccezionalità della cartella, ceduta ai soli Soci Pacchetto completo, verrà loro richiesto un contributo straordinario una tantum, il cui introito andrà a finanziare i due prossimi volumi della collana Sciascia scrittore europeo, dedicati ai rapporti di Sciascia con la Francia e la Spagna.
  2. Sciascia scrittore europeo. Nel luglio 2014 è prevista l’uscita di Sciascia e la ex Jugoslavia, a cura di Ricciarda Ricorda, edito dalla casa editrice Olschki, che approfondirà i rapporti di Sciascia con diversi autori di Serbia, Slovenia, Croazia. L’edizione di testa del volume, destinata ai soci Pacchetto completo, conterrà un’incisione di Safet Zec, già vincitore del Premio Sciascia.
  3. Todomodo. Il volume conterrà i testi degli interventi presentati al IV Leonardo Sciascia Colloquium organizzato dall'Associazione a Milano il 22 e 23 novembre 2013, sul tema 1912+1, 2012+1: passeggiare nel tempo con Leonardo Sciascia, e altri saggi originali, tra cui uno di grande interesse, di Alberto Manguel, su Borges e Sciascia. Anche di questo quarto volume della rivista sarà pubblicata un’edizione di testa corredata da un ex libris. Si tratterà di un’incisione di Patrizio Di Sciullo, già vincitore del Premio Sciascia.
  4. Premio Leonardo Sciascia amateur d'estampes. Nel corso dell’anno sarà avviata l’organizzazione dell’VIII edizione del Premio Sciascia. La manifestazione inizierà il suo percorso nel gennaio 2015 alla Fondazione Whitaker di Palermo, e proseguirà poi il suo itinerario in Italia con altre quattro mostre: Fabriano, Firenze, Venezia e Milano, dove il 4 febbraio 2016 avverrà la premiazione. Sono in corso contatti per portare il Premio all’estero, per la prima volta al di fuori dell’Europa: a Washington, San Paolo e Melbourne. Dopo la conferma, attesa per il mese di giugno, il Premio dovrebbe varcare gli oceani alla fine del primo semestre 2016.

Il Socio Francesco Bonfanti presenta il gruppo di lavoro che elaborerà schede didattiche da proporre agli insegnanti, che vogliano affrontare con i propri studenti la lettura di opere sciasciane. Il primo testo affrontato è "La scomparsa di Maiorana". Il materiale è già pubblicato su Leonardo Sciascia Web .

Il Consigliere Sergio Piccerillo, Web Editor del Leonardo Sciascia Web, diretto da Valter Vecellio, illustra i progressi registrati nella struttura e nei contenuti del sito. Propone, inoltre, vari miglioramenti, tra cui la realizzazione di un piccolo canale video, attraverso il quale diffondere le registrazioni di eventi organizzati dall’Associazione.

Tutti gli argomenti trattati, in particolare la nomina di Albertina Fontana nuovo Segretario dell’Associazione, in seguito alle dimissioni di Carlo Fiaschi, per gravi motivi familiari, nonché i vari interventi dei singoli partecipanti sono descritti dettagliatamente nel verbale dell’assemblea allegato.

Verbale di assemblea

Relazione della segreteria

Devi effettuare il login per inviare commenti