Dal 2009 al 2013

 

ANNO SCIASCIANO
-     2008 - 2009     -

 

Formello (Roma), 31 gennaio – 1 marzo 2009
Museo dell’Agro Veientano
Palazzo Chigi

PREMIO SCIASCIA AMATEUR D’ESTAMPES:
SE LA MEMORIA HA UN FUTURO
VI edizione

Seconda mostra delle opere partecipanti alla VI edizione del premio internazionale per la grafica intitolato a Leonardo Sciascia.


*          *          *          *          *


Firenze, Febbraio – marzo 2009
Teatro del Sale

LE ZIE DI SICILIA

Conversazione in pubblico su presenza-assenza e ruolo della donna nell’opera di Leonardo Sciascia, con Dacia Maraini intervistata da Maria Pia Simonetti.


*          *          *          *          *

Firenze, Marzo 2009
Biblioteca Marucelliana
Via Cavour, 43

IL VOLTO SULLA MASCHERA: SCIASCIA E IL CINEMA

“A ciascuno il suo”: elementi di comparazione tra dimensione narrativa e rappresentazione cinematografica.


*          *          *          *          *

Verona, 4 aprile 2009
43° VINITALY
Fiera di Verona – Viale del Lavoro, 8
Sala Respighi, 1° piano Palaexpo

LA TERRA, LE TRADIZIONI, LA CULTURA
Il mondo vitivinicolo ricorda Leonardo Sciascia
nel ventennale della morte (1989 – 2009)

L’Associazione Amici di Leonardo Sciascia, in collaborazione tra gli altri con la Fiera di Verona e la Cantina Sociale La Torre di Racalmuto, ha organizzato un ricordo di Leonardo Sciascia in occasione della prestigiosa fiera veronese dedicata al mondo vitivinicolo.
All’evento – coordinato da Salvatore Vullo, dell’Associazione Amici di Leonardo Sciascia – hanno preso parte:

Luigi Castelletti           Presidente di Verona Fiere
Pino Khail                   Direttore della rivista “Civiltà del Bere”
Giovanni La Via         Assessore all’Agricoltura della Regione Sicilia
Paolo Massobrio        Giornalista e scrittore
Giannola Nonino        Amministratore Delegato della Nonino Distillatori SpA
Roberto Rabachino    Presidente nazionale Associazione Stampa Agroalimentare
Mino Taricco              Assessore all’Agricoltura della Regione Piemonte.

Al termine, Angelo Cutaia, presidente della Cantina La Torre di Racalmuto, ha presentato la bottiglia di vino, confezione speciale fuori commercio, prodotta a ricordo del ventennale di Sciascia, con l’etichetta tratta dall’opera del pittore Sandro Brachitta.


*          *          *          *          *


Fabriano (Ancona), 18 aprile – 14 giugno 2009
Museo della Carta e della Filigrana

PREMIO SCIASCIA AMATEUR D’ESTAMPES:
SE LA MEMORIA HA UN FUTURO
VI edizione

Terza mostra delle opere partecipanti alla VI edizione del premio internazionale per la grafica intitolato a Leonardo Sciascia. Alla mostra è stata affiancata una rassegna dell’opera di Leonardo Castellani (Faenza 1896 - Urbino 1984).


*          *          *          *          *


Firenze, Maggio 2009
Biblioteca degli Uffizi

«L’APPASSIONATO INCOMPETENTE»:
SCIASCIA, LE INCISIONI, LA LETTERATURA

Divagazioni sulla passione di Sciascia per l’incisione e alcuni spunti su incisione e letteratura nelle opere dello scrittore: da Dürer a Klinger, da “Il cavaliere la morte e il diavolo” a “Il guanto”, in occasione della presentazione a Firenze delle opere partecipanti alla VI edizione del Premio Internazionale Leonardo Sciascia. Intervenuti: Marzia Faietti, direttore Gabinetto Disegni e Stampe degli Uffizi; Fabrizio DallAglio, direttore editoriale Passigli Editore. Introduzione: Claudio Di Benedetto, direttore Biblioteca degli Uffizi.


*          *          *          *          *


Torino, 3 giugno 2009
Cinema Massimo, Sala 3
Via Verdi, 18

SERATA IN RICORDO DI LEONARDO SCIASCIA
NEL VENTENNALE DELLA MORTE (1989-2009)

L’iniziativa, organizzata dal Museo Nazionale del Cinema e dall’Associazione Amici di Leonardo Sciascia, ha inaugurato, con la proiezione del film Una storia semplice, tratto dall’omonimo racconto di Sciascia, la rassegna promossa dal Museo Nazionale del Cinema dedicata al regista Emidio Greco. La proiezione è stata preceduta dagli interventi introduttivi di:

Emidio Greco             Regista
Liborio Termine          Docente Storia e Critica del Cinema Università di Torino
Gianni Volpi               Presidente nazionale AIACE
Salvatore Vullo           Associazione Amici di Leonardo Sciascia


*          *          *          *          *


Firenze, 25 giugno – 11 settembre 2009
Fondazione Il Bisonte per lo studio dell’arte grafica

PREMIO SCIASCIA AMATEUR D’ESTAMPES:
SE LA MEMORIA HA UN FUTURO
VI edizione

Quarta mostra delle opere partecipanti alla VI edizione del premio internazionale per la grafica intitolato a Leonardo Sciascia.


*          *          *          *          *


Asti, 19 settembre 2009
Biblioteca Astense
Via Goltieri

LEONARDO SCIASCIA – DAVIDE LAJOLO:
DIALOGO SULLA LETTERATURA E ALTRO

Convegno a margine della riedizione del volume Conversazione in una stanza chiusa. Leonardo Sciascia e Davide Lajolo pubblicato da Sperling & Kupfer nel 1981.
Dopo i saluti delle autorità e la proiezione di brani di un’intervista televisiva a Leonardo Sciascia, sono seguite le presentazioni di

Laurana Lajolo            Associazione Davide Lajolo
Salvatore Vullo           Associazione Amici di Leonardo Sciascia
Ottavio Coffano         Biblioteca Consorziale Astense

e le relazioni di

Pietro Milone              Critico letterario
“Sciascia: la memoria e il destino”
Fabio Pierangeli          Università di Roma Tor Vergata
“Dalla stanza aperta della storia: il dialogo tra Davide Lajolo e Leonardo Sciascia”

Al termine Aldo Delaude e Alberto Maravalle hanno letto Vivir desviviendo, testo di Laurana Lajolo, tratto da D. Lajolo Conversazione con Sciascia in una stanza chiusa (produzione dell’Associazione culturale Davide Lajolo)
Nell’occasione, è stata inaugurata la mostra “Omaggio a Sciascia e ai suoi amici”, con esposizione delle cartelle della collana “Omaggio a Sciascia” e delle pubblicazioni dell’Associazione Amici di Leonardo Sciascia. La mostra è rimasta aperta fino al 3 ottobre.


*          *          *          *          *


Venezia, 24 settembre – 31 ottobre 2009
Scuola Internazionale di Grafica di Venezia
Cannaregio
Calle Seconda del Cristo 1798

PREMIO SCIASCIA AMATEUR D’ESTAMPES:
SE LA MEMORIA HA UN FUTURO
VI edizione

Quinta mostra delle opere partecipanti alla VI edizione del premio internazionale per la grafica intitolato a Leonardo Sciascia.


*          *          *          *          *


Milano, 20 novembre 2009 – 27 febbraio 2010
Civica raccolta delle Stampe Achille Bertarelli
Castello Sforzesco

PREMIO SCIASCIA AMATEUR D’ESTAMPES:
SE LA MEMORIA HA UN FUTURO
VI edizione

Sesta e ultima mostra delle opere partecipanti alla VI edizione del premio internazionale per la grafica intitolato a Leonardo Sciascia.
La premiazione dell’artista vincitore si è svolta il 20 novembre 2009, a venti anni esatti dalla morte dello scrittore, in occasione del vernissage della mostra. L’artista premiato è stato il polacco Krzysztof Skórczewski, con il bulino del 2006 intitolato Imperium.
Nell’occasione, è stata presentata la cartella del ventennale “se la memoria ha un futuro”, omaggio a Sciascia, con otto incisioni firmate e in tiratura limitata di Rodolfo Ceccotti, Federica Galli, Piero Guccione, Nunzio Gulino, Carla Horat, Edo Janich, Giuseppe Modica, Roberto Stelluti, e un testo inedito di Sciascia.
Alla manifestazione – che ha concluso il programma di iniziative dell’“anno sciasciano” (20.XI.1989 – 20.XI.2009), realizzato dall’Associazione Amici di Leonardo Sciascia – sono intervenuti:
Claudio Salsi                  Direttore Settore Musei del Comune di Milano
Francesco Izzo               Associazione Amici di Leonardo Sciascia
Paolo Nifosì                   Storico dell’arte e docente universitario
Piergiorgio Spallacci      Incisore, pittore, editore d’arte (Edizioni La Pergola,Pesaro)
Con l’occasione, è stata presentata una selezione di incisioni di Leonardo Castellani (Faenza 1896 – Urbino 1984).

 

 

-     2010     -

 

Firenze, 26 marzo 2010
Biblioteca Marucelliana
Via Cavour, 43

Presentazione del libro
IL GIOCO DEI PADRI. PIRANDELLO E SCIASCIA

Alla presentazione del libro, organizzata dall'Associazione, insieme con l’autrice Anna Maria Sciascia, figlia dello scrittore, hanno discusso il Presidente dell'Associazione Amici di Sciascia, José Luis Gotor, il Professor Nino Borsellino, Università La Sapienza, e Paolo Squillacioti, CNR Opera del Vocabolario.


*          *          *          *          *


Torino, 13 - 17 maggio 2010
Salone Internazionale del Libro
Torino, Lingotto Fiere

L’Associazione Amici di Leonardo Sciascia è stata presente al Salone Internazionale del Libro di Torino con un proprio spazio espositivo, nel padiglione 3, stand Q105.
Nell’ambito di tale partecipazione l’Associazione, in collaborazione con il Salone Internazionale del Libro, domenica 16 maggio ha promosso, nello Spazio Autori A, l’incontro dal titolo:

LEONARDO SCIASCIA
TRA MEMORIA E LETTERATURA

al quale sono intervenuti:

Josè Luis Gotor                      Presidente dell’Associazione
Pier Franco Quaglieni            Direttore Centro Pannunzio di Torino
Liborio Termine                     Docente Storia del Cinema Università di Torino
Maria Pia Simonetti                Scrittrice
Paolo Squillacioti                    Ricercatore CNR
Valter Vecellio                        Giornalista e scrittore
Salvatore Vullo                       Vice Presidente dell’Associazione.


*          *          *          *          *


Firenze, 1 ottobre 2010
Biblioteca Marucelliana
Via Cavour, 43

Presentazione del libro
IL FUOCO NEL MARE

Presentazione del libro di racconti di Leonardo Sciascia curato da Paolo Squillacioti, pubblicato da Adelphi. Sono intervenuti il curatore e Bruno Pischedda.


*          *          *          *          *


Palermo, 19 – 20 novembre 2010
Castello Utveggio

LEONARDO SCIASCIA COLLOQUIA, I
L’ETICA DEL POTERE PER LEONARDO SCIASCIA

Il convegno, primo della serie Leonardo Sciascia Colloquia, che con cadenza annuale intende ricordare lo scrittore nella ricorrenza della scomparsa, è stato organizzato dall’Associazione insieme al Centro Ricerche e Studi Direzionali (CERISDI) di Palermo, che ha messo a disposizione la sala convegni della sua prestigiosa sede, il Castello Utveggio di Palermo.
Dopo la presentazione da parte di Giovanni Avanti, Presidente della Provincia regionale di Palermo, e l’introduzione di Mark Chu e Renato Albiero, nei due giorni del convegno si sono susseguiti i seguenti interventi, suddivisi in tre sessioni:

Marco Carapezza
L’opacità linguistica del potere

Claude Ambroise
Lettera-letterato-letteratura

Giorgio Longo
L’etica della reversibilità: Sciascia e la tradizione letteraria siciliana

Mark Chu
L’etica del potere: Sciascia e i suoi eredi giallisti

Valter Vecellio
Il dovere della memoria

Miguel Gotor
Sciascia, L’affaire Moro e le lettere dalla prigionia

Emanuele Macaluso
Il rapporto tra Sciascia e il Partito Comunista

Francesco Izzo
Un intellettuale tra virgolette

Bruno Pischedda
Il pesce volante: Sciascia e la stagione del secondo impegno

Felice Cavallaro
Un eretico fra giornali e politica

Massimo Bordin
Conversazione con Adriano Sofri. Sciascia, gli intellettuali e il potere.

È seguito un dibattito. Radio Radicale ha seguito la due giorni di lavori.

 

-     2011     -

 

Firenze, 17 gennaio 2011
Sala Luca Giordano
Palazzo Medici Riccardi

Presentazione del libro
LEONARDO SCIASCIA E I COMUNISTI

Presentazione del libro di Emanuele Macaluso (Feltrinelli Editore, 2010). Oltre all’autore, sono intervenuti Achille Occhetto, Lino Jannuzzi e Severino Saccardi. Ha moderato Carlo Fiaschi, segretario dell’Associazione.

*          *          *          *          *


Presentazione del libro
TROPPO POCO PAZZI
LEONARDO SCIASCIA NELLA LIBERA E LAICA SVIZZERA

Il libro, curato da Renato Martinoni e primo della collana “Sciascia scrittore europeo” promossa dall’Associazione e dalla casa editrice Leo S. Olschki, è stato presentato in tre occasioni.


Firenze, 11 marzo 2011
Gabinetto Scientifico Letterario G.P. Vieusseux
Piazza Strozzi

Interventi di Arnaldo Bruni e Renato Martinoni.


Lugano (Svizzera), 7 aprile 2011
Biblioteca Cantonale
Viale Carlo Cattaneo, 6

Interventi di Gerardo Rigozzi, Renato Albiero, Claude Ambroise, Renato Martinoni e John Noseda.


Milano, 8 aprile 2011
Libreria Pecorini
Foro Buonaparte, 48

Interventi di Bruno Pischedda, Renato Albiero, e Renato Martinoni.


*          *          *          *          *


Palermo, 18 novembre 2011
Castello Utveggio

Presentazione del primo volume della rivista internazionale
TODOMODO

In occasione del secondo convegno della serie Leonardo Sciascia Colloquia, il presidente degli Amici di Sciascia Renato Albiero, il presidente del CERISDI Adelfio Elio Cardinale, il presidente della Provincia Regionale di Palermo Giovanni Avanti, il responsabile marketing della casa editrice Olschki Georgia Corbo e il condirettore della rivista Mark Chu, hanno presentato il primo volume della nuova rivista internazionale dedicata agli studi sciasciani TODOMODO, fondata da Francesco Izzo.


*          *          *          *          *


Palermo, 18 – 19 novembre 2011
Castello Utveggio

LEONARDO SCIASCIA COLLOQUIA, II
1961 – 2011
MEZZO SECOLO CON IL GIORNO DELLA CIVETTA

Il convegno internazionale, organizzato dall’Associazione in collaborazione con il CERISDI di Palermo per celebrare i cinquant’anni de Il giorno della civetta, è stato aperto dai saluti dei presidenti del CERISDI Adelfio Elio Cardinale e dell’Associazione Renato Albiero, e si è articolato in quattro sessioni.

Pomeriggio del 18 novembre

Prima sessione: “Scrittura e modalità interpretative del romanzo”.
Coordinatrice Leonarda Trepassi. Relatori Claude Ambroise, Paolo Squillacioti, Marcello Fois.
Seconda sessione: “Il giorno della civetta: la società italiana e le istituzioni”.
Coordinatore Mark Chu. Relatori Carlo Nordio, Nico Perrone, Valter Vecellio.

Mattina del 19 novembre

Colloquio Marco Pannella – Massimo Bordin

Terza sessione: “Le edizioni e la ricezione all’estero”.
Coordinatore Claude Ambroise. Relatori Salvatore Ferlita, Leonarda Trepassi, Joseph Farrell.
Quarta sessione: “Il romanzo al cinema e al teatro”.
Coordinatore Salvatore Ferlita. Relatori Ivan Pupo, Francesca Caputo, Angela Bianca Saponari.


*          *          *          *          *


Firenze, 25 novembre 2011
Gabinetto Vieusseux
Sala Ferri, Palazzo Strozzi

Presentazione del primo volume della rivista internazionale
TODOMODO

La rivista è stata presentata da Claude Ambroise, curatore dei tre volumi delle Opere di Sciascia per i Classici Bompiani, da Stefano Salis, redattore de Il Sole 24 Ore Domenica, dal fondatore della rivista Francesco Izzo, dal condirettore Mark Chu e dall’artista Agostino Arrivabene, autore dell’acquaforte dal titolo “Effluvi düreriani”, che illustra la copertina della rivista.

 

-     2012     -

 

Cork (Irlanda), 3 febbraio 2012
University College Cork

Presentazione del primo volume della rivista internazionale
TODOMODO

Presentazione del volume nell’ambito dell’“Italian Studies in Ireland Research Colloquium and the Graduate Conference in Italian Studies”, svoltosi il 3-4 febbraio.
Relatori:
Charles Burdett     University of Bristol and Chairperson of the Society for Italian Studies;
Lucy Riall              Professor of History at Birkbeck, University of London;
Mark Chu              Head of Department of Italian, University College Cork, condirettore della rivista.


*          *          *          *          *


Roma, 14 febbraio 2012
Senato della Repubblica
Sala Nassirya
Piazza Madama

Presentazione del primo volume della rivista internazionale
TODOMODO

Moderati dal giornalista di RAI 2, nonchè direttore responsabile della rivista, Valter Vecellio, sono intervenuti la vice-presidente del Senato, Emma Bonino, il sottosegretario di Stato alla salute, Adelfio Elio Cardinale, il presidente degli Amici di Sciascia, Renato Albiero, l’editorialista di Radio Radicale e collaboratore de “Il riformista” Massimo Bordin. Presenti il fondatore di TODOMODO, Francesco  Izzo, e il condirettore della rivista  Mark Chu.


*          *          *          *          *


Palermo, 17 marzo – 6 aprile 2012
Fondazione Whitaker
Villa Malfitano

PREMIO SCIASCIA AMATEUR D’ESTAMPES:
SE LA MEMORIA HA UN FUTURO
VII edizione

Mostra inaugurale delle opere partecipanti alla VII edizione (2012-2013) del Premio Internazionale Leonardo Sciascia amateur d’estampes.
Le incisioni partecipanti erano ventisei. La vernice si è tenuta il 17 marzo a Palermo nella suggestiva cornice di Villa Malfitano, Via Dante 167, sede della Fondazione Whitaker che è tra i partners del Premio. Allestita e diretta da Carla Horat, artista svizzera residente da anni a Palermo nonché componente della giuria del Premio, la mostra palermitana si è conclusa il 6 aprile.


*          *          *          *          *


Firenze, 23 marzo 2012
Istituto Niels Stensen
Viale Don Minzoni, 25/G

Presentazione del libro
SCRITTORI POLEMISTI
PASOLINI, SCIASCIA, ARBASINO, TESTORI, ECO

Presentazione del libro di Bruno Pischedda (Bollati Boringhieri, 2011). Insieme all’autore è intervenuto Piero Dorfles, critico letterario, conduttore della trasmissione televisiva “Per un pugno di libri”.


*          *          *          *          *


Torino, 20 aprile 2012
Consiglio Regionale del Piemonte
Sala Viglione
Via Alfieri, 15

Presentazione del primo volume della rivista internazionale
TODOMODO

Dopo il saluto del Presidente del Consiglio Regionale del Piemonte Valerio Cattaneo, e l’introduzione di Salvatore Vullo, sono intervenuti Bruno Pischedda e Valter Vecellio, rispettivamente Vice-presidente dell’Associazione e Direttore responsabile della rivista.


*          *          *          *          *


Fabriano (Ancona), 27 aprile – 27 maggio 2012
Museo della Carta e della Filigrana
Largo F.lli Spacca, 2 e Piazza Giovanni Paolo II

PREMIO SCIASCIA AMATEUR D’ESTAMPES:
SE LA MEMORIA HA UN FUTURO
VII edizione

Seconda mostra delle opere partecipanti alla VII edizione del Premio Internazionale Leonardo Sciascia.
In occasione della vernice sono intervenuti – introdotti dal Sindaco di Fabriano Roberto Sorci – lo storico dell’arte Giampiero Donnini, l’incisore e membro della giuria del Premio Roberto Stelluti, e Francesco Izzo, ideatore del Premio e curatore del catalogo,  per l’associazione Amici di Sciascia. Il direttore della mostra, nonché Direttore del Museo, Giorgio Pellegrini, riprendendo l’idea di Carla Horat, manifestata alla mostra inaugurale di Palermo, ha allestito un’urna nella quale i visitatori della mostra hanno depositato una scheda con la loro preferenza, per raccogliere gli orientamenti del pubblico, al di là di quanto  – in piena autonomia e indipendenza – è stato il giudizio espresso dalla giuria del Premio.


*          *          *          *          *


Charleston (South Carolina, USA), 5 maggio 2012
American Association of Italian Studies
Annual Conference 2012

TODOMODO:
Sciascia legacy in 21st century

Presentazione del volume inaugurale di TODOMODO, la prima rivista internazionale dedicata interamente ad approfondire l’opera e la figura di Leonardo Sciascia, in occasione della conferenza annuale della American Association of Italian Studies.
L’evento, promosso come una delle sessioni del convegno e organizzato da Elena Past (Wayne State University), ha avuto come relatori:
Daniela Bini         University of Texas, Austin, USA
Luca Somigli        University of Toronto, Canada
Mark Chu             University College Cork, Irlanda, condirettore della rivista.


*          *          *          *          *


Firenze, 14 giugno – 14 settembre 2012
Fondazione Il Bisonte per lo studio dell’arte grafica

PREMIO SCIASCIA AMATEUR D’ESTAMPES:
SE LA MEMORIA HA UN FUTURO
VII edizione

Terza mostra delle opere in concorso alla VII edizione del Premio Internazionale Leonardo Sciascia e una selezione di opere di Federica Galli, Nunzio Gulino e Jean-Pierre Velly.
In occasione della vernice, introdotti da Simone Guaita della Fondazione Il Bisonte e da Francesco Izzo dell’Associazione Amici di Leonardo Sciascia e ideatore del Premio sono intervenuti:
Lorenza Salamon        Fondazione Federica Galli -Milano
Luigi Cavallo              Museo Ardengo Soffici-Poggio a Caiano
Rodolfo Ceccotti        Fondazione Il Bisonte- Firenze


*          *          *          *          *


Venezia, 10 ottobre – 10 novembre 2012
Scuola Internazionale di Grafica di Venezia
Cannaregio
Calle Seconda del Cristo 1798

PREMIO SCIASCIA AMATEUR D’ESTAMPES:
SE LA MEMORIA HA UN FUTURO
VII edizione

La quarta mostra del Premio è stata inaugurata mercoledì 10 ottobre alle ore 18.00, nei locali della Scuola Internazionale di Grafica diretta da Lorenzo De Castro.
Sono intervenuti Ricciarda Ricorda, docente all'Università Cà Foscari e membro dell’Advisory Board della rivista internazionale di studi sciasciani TODOMODO, Franco Vecchiet, artista triestino e maestro “storico” della Scuola Internazionale di Grafica, e Serge D’Urach, incisore di origine ginevrina ma veneziano di adozione, allievo di Jean Pierre Velly.
La mostra, ospitata nei locali della Scuola, è rimasta aperta fino al 10 novembre.


*          *          *          *          *


Manerba del Garda (Brescia), 19 ottobre 2012
Sala Consiliare
Palazzo Minerva

Nell’ambito della manifestazione “Manerba in Giallo”, giunta alla 4ª edizione, alle 20.30 di venerdì 19 ottobre si è svolta nella sala consiliare del Comune di Manerba del Garda (Brescia) una conferenza dal titolo “Il giallo di Sciascia. Un labirintico intreccio tra etica, politica e diritto”.
Il relatore è stato Valter Vecellio, presidente dell’Associazione Amici di Leonardo Sciascia dal 2000 al 2004. Moderatore Sergio Piccerillo, membro del consiglio direttivo dell’Associazione.


*          *          *          *          *


Palermo, 15 novembre 2012
Fondazione Whitaker
Villa Malfitano

Presentazione delle
OPERE
Volume I
Narrativa – Teatro - Poesia
di Leonardo Sciascia

Presentazione, in anteprima nazionale, del primo volume della nuova edizione delle “Opere” di Leonardo Sciascia nella collana “La Nave Argo” di Adelphi, casa editrice ufficiale delle opere dello scrittore. La nuova edizione, curata da Paolo Squillacioti, comprenderà altri due volumi, la cui uscita è prevista nei prossimi due o tre anni, e ha l’obiettivo di aiutare a comprendere e ridefinire l'intera opera dello scrittore attraverso un approccio filologico.
Organizzato dall’Associazione Amici di Leonardo Sciascia, dalla casa editrice Adelphi e dalla Fondazione Whitaker, l’evento è stato introdotto da Renato Albiero, presidente degli Amici di Sciascia. Sono seguiti gli interventi di Domenico Scarpa, Mark Chu e Bruno Pischedda. La presentazione, ripresa tra l’altro dal TG3 Sicilia, è stata conclusa dall’intervento del curatore dell’opera, Paolo Squillacioti.


*          *          *          *          *


Palermo, 16 novembre 2012
Castello Utveggio

Presentazione del secondo volume della rivista internazionale
TODOMODO

Alle 15.30 di venerdì 16 novembre, prima dell’apertura del terzo convegno della serie Leonardo Sciascia Colloquia, il presidente degli Amici di Sciascia Renato Albiero, il fondatore e direttore della rivista Francesco Izzo, con il condirettore Mark Chu, gli sponsors della rivista, Giuseppe La Scala e Federico Gianni, hanno presentato il secondo volume della rivista internazionale dedicata agli studi sciasciani TODOMODO, diretta e curata dagli Amici di Sciascia e pubblicata dalla casa editrice fiorentina Leo S. Olschki.


*          *          *          *          *


Palermo, 16 – 17 novembre 2012
Castello Utveggio

LEONARDO SCIASCIA COLLOQUIA, III
COME AL CANCELLO DELLA PREGHIERA
Sentimento e coscienza religiosi in Leonardo Sciascia

La terza edizione dei Colloquia è stata dedicata ad un aspetto generalmente trascurato e che tuttavia pervade l’opera di Sciascia, un tema forse già accennato nelle parole di Villiers de l’Isle Adam scelte da Sciascia per epitaffio: “Ce ne ricorderemo, di questo pianeta”. Il titolo del Colloquium – “Come al cancello della preghiera” – è tratto da un passo de Il cavaliere e la morte.
Il convegno, organizzato dall’Associazione in collaborazione con il CERISDI di Palermo, è stato aperto alle 17.00 dai saluti dei presidenti del CERISDI Adelfio Elio Cardinale e dell’Associazione Renato Albiero, e si è articolato in tre sessioni.
La prima sessione, dal titolo “ Quid est veritas? ”, prevedeva per il pomeriggio di venerdì 16 un dialogo, coordinato da Stefano Salis e Bruno Pischedda, tra Claude Ambroise e Massimo Naro. A causa della forzata assenza dello studioso francese, la discussione è stata condotta dagli altri tre relatori.
La seconda giornata del convegno si è aperta alle 9.30 con la proiezione dell’intervento di Claude Ambroise, che il critico avrebbe dovuto presentare nella prima giornata, fatto pervenire per via telematica. Ha fatto quindi seguito, introdotta da Stefano Salis, la lectio magistralis di Carlo Ossola sul tema “ Quid est religio? ”. Il convegno è quindi proseguito con un dialogo dal titolo “ Quid est mors? ” tra Angiolo Bandinelli e Ottorino Gurgo, coordinato da Bruno Pischedda.    


*          *          *          *          *


Firenze, 30 novembre 2012
Gabinetto Scientifico Letterario G.P. Vieusseux
Sala Ferri - Palazzo Strozzi - Piazza Strozzi

Presentazione del secondo volume della rivista internazionale
TODOMODO

Organizzata dal Gabinetto Scientifico Letterario G.P. Vieusseux, dalla Casa Editrice Leo S. Olschki e dagli Amici di Leonardo Sciascia, alle 17.30 si è svolta la seconda presentazione, dopo quella di Palermo, del secondo volume di TODOMODO. Dopo il saluto di Gloria Manghetti, direttrice del Gabinetto Vieusseux, hanno portato le loro testimonianze due artisti quali Giorgio Forattini e Mario Francesconi. Introdotti da Carlo Fiaschi, della direzione editoriale della rivista nonchè segretario degli Amici di Sciascia, i lavori della tavola rotonda sono proseguiti con l’intervento di Guido Vitiello, docente presso la Facoltà di Scienze Politiche, Sociologia, Comunicazione dell'Università La Sapienza di Roma e collaboratore del Corriere della Sera e de Il Foglio, che si è soffermato sul rapporto tra Pasolini e Sciascia nonchè sul giallo. Infine, la testimonianza di Fabrizio Catalano, regista e sceneggiatore. Sono intervenuti anche Francesco Izzo. fondatore e direttore della rivista, e Paolo Squillacioti.

 

-     2013     -

 

Nel 2013
l’Associazione Amici di Leonardo Sciascia,
fondata il 26 giugno 1993
nelle stanze del Fondo Stendhaliano Bucci
della Biblioteca Comunale di Milano, Palazzo Sormani,
celebra il suo ventesimo anniversario.


*          *          *          *          *


Parigi, 29 gennaio 2013
Istituto Italiano di Cultura
73, Rue de Grenelle
75007 Parigi

Incontro
AUTOUR DE LEONARDO SCIASCIA

Nel corso dell’incontro sono stati presentati il secondo volume della rivista TODOMODO e la traduzione francese, La difficulté d’être sicilien, della biografia di Leonardo Sciascia opera di Matteo Collura, pubblicata dall’editore L’Harmattan nella collana L’Ecarlate.
All’incontro hanno preso parte Joseph Donato, traduttore della biografia nonché sodale degli Amici di Sciascia, il saggista e docente Guido Vitiello, e due componenti del Comitato Scientifico di TODOMODO, l’italianista e storico della letteratura Mario Fusco e lo specialista della fortuna di Sciascia in Francia, Ian R. Morrison. A rappresentare la rivista è intervenuto Mark Chu, Senior Lecturer e Head of Department del Department of Italian dello University College Cork, Irlanda.


*          *          *          *          *


Milano, 31 gennaio 2013
Sala della Balla
Castello Sforzesco

PREMIO SCIASCIA AMATEUR D’ESTAMPES:
SE LA MEMORIA HA UN FUTURO
VII edizione

Cerimonia di premiazione degli artisti partecipanti alla settima edizione del premio. La giuria – formata dagli artisti Piero Guccione, Carla Horat, Edo Janich, Giuseppe Modica, Roberto Stelluti e Gaetano Tranchino – ha assegnato il primo premio all’artista polacco Stanislaw Kluska, per un’acquaforte eseguita nel 2007 in 50 esemplari dal titolo Peleton; il secondo premio è stato attribuito ad un altro artista polacco, Kacper Bozek, per l’opera incisa nel 2008 in 100 esemplari dal titolo (omonimo alle tecniche utilizzate) Mezzotinta vs Akwaforta, mentre il terzo posto è andato al pittore, disegnatore e incisore parigino Jean-Baptiste Sechéret per l’opera incisa nel 2010 in 30 esemplari alla maniera a zucchero dal titolo Peupliers et poiriers III.
Oltre al Gran Premio di 2500 euro e al programma come artist-in-residence assegnato al primo classificato, i tre artisti ricevono per il  2014 un pacchetto di tre mostre gentilmente donato da tre partners del comitato promotore del Premio: la Fondazione Il Bisonte di Firenze, la Scuola Internazionale della Grafica di Venezia e il Museo della Carta e della Filigrana di Fabriano.
Nel corso della cerimonia di premiazione – che ha visto gli interventi di Claudio Salsi (direttore della Civica Raccolta Achille Bertarelli, Milano), Renato Albiero (presidente degli Amici di Sciascia e consigliere della Fondazione Whitaker di Palermo), Andrea Kerbaker (scrittore e collaboratore de Il Sole 24 Ore), Lorenza Salamon (presidente della Fondazione Federica Galli, Milano) e Francesco Izzo (ideatore del Premio Sciascia insieme a Gian Franco Grechi) – sono state anche comunicate le decisioni della giuria in merito a tre menzioni speciali, rispettivamente assegnate a Thomas Wood, Konstantin Kalynovych e Roberto Tonelli.


*          *          *          *          *


Milano, 1 - 23 febbraio 2013
Fondazione Federica Galli
Viale Bianca Maria, 26
Milano

PREMIO SCIASCIA AMATEUR D’ESTAMPES:
SE LA MEMORIA HA UN FUTURO
VII edizione

Il 1° febbraio, con una dimostrazione al torchio aperta al pubblico, è stata inaugurata nelle sale della Fondazione Federica Galli l’ultima delle cinque mostre del ciclo espositivo della settima edizione del Premio, che si è conclusa il 23 febbraio. Dopo la chiusura della mostra, curata da Lorenza Salamon, presidente della Fondazione, le 26 opere in concorso sono state donate alla Civica Raccolta di Stampe “Achille Bertarelli” di Milano.
L’edizione 2012-2013 del Premio ha visto la partecipazione di 26 artisti di 14 paesi europei ed extraeuropei. Tra le novità della settima edizione, l’ingresso tra le tecniche ammesse al concorso della xilografia, la più antica delle tecniche incisorie, soppiantata dall’arte calcografica alla fine del ‘500, rivalutata dagli espressionisti tedeschi, e oggi praticata da una élite internazionale.
Nell’arco di quindici anni e di sette edizioni, il Premio Sciascia amateur d’estampes ha significato in concreto:
- Trentacinque  mostre realizzate in Italia e, per due edizioni, anche in Francia
- Duecentotrenta artisti di venti paesi diversi invitati, per un equivalente numero di opere entrate al termine di ciascuna edizione nel patrimonio della Civica Raccolta di Stampe “Achille Bertarelli”.


*          *          *          *          *


Milano, 8 febbraio 2013
Sala del Grechetto
Biblioteca Comunale, Palazzo Sormani
Corso di Porta Vittoria, 6

CONVEGNO
IL SENSO DELLA GIUSTIZIA:
L’INDIPENDENZA DELLA VERITÀ

Al convegno hanno preso parte:
Salvatore Scuto        (Amici di Leonardo Sciascia e Camera Penale Giandomenico Pisapia)
Lorenza Salamon     (Fondazione Federica Galli)
Davide Steccanella   (avvocato penalista)
Luigi Vanni               (avvocato penalista)


*          *          *          *          *


Milano, 11 aprile 2013
Università degli Studi di Milano
Sala Napoleonica
Via Sant’Antonio, 10

TAVOLA ROTONDA
OPERE A CANONE
LEONARDO SCIASCIA: CRITICA E TRADIZIONE EDITORIALE

L’Associazione Amici di Leonardo Sciascia, la casa editrice Adelphi e l’Università degli Studi di Milano hanno organizzato una tavola rotonda di presentazione delle Opere - Vol. I Narrativa Teatro Poesia di Leonardo Sciascia, curato da Paolo Squillacioti.  
Al saluto del prof. Fabrizio Conca, Direttore del Dipartimento di Studi letterari, filologici e linguistici dell’Università di Milano, hanno fatto seguito gli interventi del curatore e di
Marco Belpoliti                   Università degli Studi di Bergamo
Salvatore Silvano Nigro      IULM di Milano
Giorgio Pinotti                    Responsabile editoriale Adelphi
Ha coordinato il dibattito Bruno Pischedda, dell’Università degli Studi di Milano, vice-presidente degli Amici di Sciascia.


*          *          *          *          *


Milano, 4 - 18 - 29 aprile 2013
Studio Legale La Scala
Sala Auditorium
Via Correggio, 43
Milano

“IO E SCIASCIA”
Tre conversazioni

La sede milanese dello Studio Legale La Scala ha ospitato tre conversazioni dal titolo “Io e Sciascia”, organizzate dall’Associazione Amici di Leonardo Sciascia in occasione del ventennale della sua fondazione e curate da Albertina Fontana e Bruno Pischedda.  Agli incontri hanno preso parte lettori sciasciani provenienti dal mondo della letteratura, del diritto e della scienza.

4 aprile 2013

Lo scrittore Andrea Vitali, autore di numerosi romanzi, tra cui Olive comprese (Garzanti, 2006) e Le tre minestre (Mondadori, 2013), è stato intervistato da Mauro Novelli (Università degli Studi di Milano) e ha affidato ad una lettera il compito di esprimere sensazioni, pensieri, interpretazioni scaturite dalla lettura di testi quali L’Affaire Moro o La Sicilia come metafora.

18 aprile 2013

Il magistrato Erminio Amelio e Guido Vitiello (Università “La Sapienza” di Roma), prendendo spunto dal romanzo Porte aperte, hanno discusso di Giustizia e Verità, tema dell’opera di Sciascia. Erminio Amelio – fratello del regista Gianni, con il quale ha collaborato per la realizzazione del film tratto dal romanzo sciasciano – è autore, tra gli altri, di un libro che narra la morte di Nicola Calipari, ucciso in Iraq mentre stava portando in salvo un ostaggio (L’omicidio di Nicola Calipari, Rubbettino, 2012). La ricostruzione della vicenda risponde ad un’esigenza di verità, là dove la giustizia è venuta meno a causa delle pressioni diplomatiche che hanno impedito la celebrazione di un regolare processo.

29 aprile 2013

L’ultimo dei tre appuntamenti è stato con l’astrofisico Giovanni Bignami, intervistato da Bruno Pischedda (Università degli Studi di Milano). Giovanni Bignami, Accademico dei Lincei, presidente del Comitato per la ricerca spaziale e dell’Istituto nazionale di astrofisica, unisce il lavoro scientifico a una qualificata pratica di divulgazione. Sue alcune trasmissioni televisive molto seguite (Planets, I segreti dello spazio) e volumi come I marziani siamo noi (Zanichelli, 2010), Cosa resta da scoprire (Mondadori, 2012). Dialogando con Bruno Pischedda, e partendo dal testo La scomparsa di Majorana, lo scienziato ha proposto un accostamento tra orizzonti umanistici propri di Sciascia e temi che riguardano la ricerca teorica e applicata.


*          *          *          *          *


Idro (Brescia), 4 giugno 2013
Istituto Superiore Polivalente
“Giorgio Perlasca”

Progetto
“LEGGI SCIASCIA”

Si è concluso il progetto imperniato sulla lettura de Il giorno della civetta, curato da Sergio Piccerillo, membro del consiglio direttivo dell’Associazione. I ragazzi di tre classi dell’istituto hanno letto l’opera sciasciana, ne hanno individuato i pezzi più significativi rispetto ad alcuni temi che i loro professori di lettere avevano proposto come approfondimento, hanno letto questi estratti pubblicamente in assemblea e li hanno discussi, nel dibattito seguito alla proiezione del film omonimo di Damiano Damiani, insieme a Valter Vecellio, ex presidente dell'Associazione.


*          *          *          *          *


Firenze, 20 giugno 2013
Gabinetto Scientifico Letterario G.P. Vieusseux
Sala Ferri - Palazzo Strozzi - Piazza Strozzi

Giornata di studi
FIORENTINO INCONSAPEVOLE:
Leonardo Sciascia e la Toscana

Introdotto da una prolusione del Segretario dell’Associazione, Carlo Fiaschi, che ha ripercorso le molteplici iniziative intraprese dagli Amici di Sciascia nei vent’anni trascorsi dalla loro costituzione (26 giugno 1993 a Milano), il seminario di studi – dedicato al singolare rapporto, divenuto nel tempo sempre più profondo, tra lo scrittore e la Toscana – è stato aperto dai saluti di Gloria Manghetti (direttrice del Gabinetto Vieusseux) e Renato Albiero (presidente degli Amici di Sciascia).
Nella sessione mattutina, presieduta da Carlo Fiaschi e introdotta da Arnaldo Bruni, sono intervenuti Simone Casini (Considerazioni sui regionalismi letterari: il caso Sciascia) e Raoul Bruni (Sciascia e Cecchi: suggestioni, rapporti, corrispondenze), mentre la relazione di Paola Italia (Sciascia - Tobino: un’amicizia) è stata letta da Carlo Fiaschi a causa della forzata assenza della relatrice.
La sessione pomeridiana, presieduta da Arnaldo Bruni, ha visto gli interventi di Jole Soldateschi (Geno Pampaloni lettore di Sciascia), Elisabetta Bacchereti (Leonardo, Luisa e lo ‘scambio di figurine’), Cosimo Lorè (Sciascia ai convegni senesi sui diritti umani) e Francesco Izzo (Sciascia in Toscana, istantanee di una passione  antica: tra carte, immagini, voci e testimonianze).
Prima delle conclusioni di Arnaldo Bruni, i presenti hanno potuto ascoltare la voce di Leonardo Sciascia, tratta da una rara registrazione effettuata nella stessa Sala Ferri del Gabinetto Vieusseux, dove lo scrittore intervenne nel febbraio 1976, parlando di Manzoni.


*          *          *          *          *


Milano, 20 novembre 2013
Studio Legale La Scala
Sala Auditorium
Via Correggio, 43

Vernissage della mostra
“Transiti”
Mario Francesconi a Leonardo Sciascia

Nel giugno 2012, intervistando Mario Francesconi sul suo rapporto con Leonardo Sciascia, Francesco Izzo gli chiede se abbia mai ritratto lo scrittore. L’artista gli indica una cartella con una decina di fogli, che sono soltanto una piccola parte delle opere che in un quarantennio – dal 1970 ad oggi – ha dedicato a Sciascia.  
Nasce così l’idea di questa mostra – organizzata con il patrocinio del Comune di Milano, del Gabinetto Scientifico Letterario G.P. Vieusseux di Firenze e della Fondazione Giuseppe Whitaker di Palermo – che si concluderà il 31 gennaio 2014, per poi trasferirsi a Palermo, alla Fondazione Whitaker a Villa Malfitano, dal 15 marzo al 30 aprile 2014.
Al vernissage, che si è svolto alla presenza dell’artista, sono intervenuti Giuseppe La Scala (Studio Legale La Scala), Francesco Izzo (Amici di Leonardo Sciascia) e Luigi Cavallo (storico dell’arte).


*          *          *          *          *


Milano, 22 – 23 novembre 2013
Studio Legale La Scala
Sala Auditorium
Via Correggio, 43

Presentazione del terzo volume della rivista internazionale
TODOMODO

Alle 12.15 di venerdì 22 novembre ha avuto luogo la presentazione di TODOMODO - Anno III - 2013, terzo volume della rivista internazionale di studi sciasciani promossa e diretta dall’Associazione Amici di Leonardo Sciascia ed edita da Leo S. Olschki Editore. Sono intervenuti Luciano Curreri e Bruno Pischedda. Presenti,per la direzione della rivista, Carlo Fiaschi e Francesco Izzo.


*          *          *          *          *


Milano, 22 – 23 novembre 2013
Studio Legale La Scala
Sala Auditorium
Via Correggio, 43

LEONARDO SCIASCIA COLLOQUIUM, IV
1912+1, 2012+1:
PASSEGGIARE NEL TEMPO CON LEONARDO SCIASCIA

Il quarto Leonardo Sciascia Colloquium, il primo a svolgersi eccezionalmente fuori Palermo, si è articolato in due sessioni, la prima nel pomeriggio di venerdì 22 e la seconda nella mattina di sabato 23 novembre. Il Colloquium si è incentrato su 1912+1, prima opera di Sciascia pubblicata da Adelphi.

Venerdì 22 novembre

Il Colloquium si è aperto con i saluti di Giuseppe La Scala, dello Studio Legale La Scala, e di Renato Albiero, Presidente dell’Associazione Amici di Leonardo Sciascia.
La sessione è stata presentata e diretta da Stefano Salis, de Il Sole 24 Ore.

Giorgio Pinotti, Direttore Editoriale della casa editrice Adelphi: “Sciascia adelphiano”
Gabriele Fichera, Università di Siena: “Da Manzoni a Pirandello: da La strega e il capitano a 1912+1”
Paolo Squillacioti, Istituto CNR Opera del Vocabolario, curatore delle Opere di Sciascia presso Adelphi: “Scrivere facile. Storia redazionale di 1912+1”
Paolo Giovannetti, Università IULM, Milano: “Come chiamarlo?”. 1912+1 e l’arte del ‘racconto’ in Sciascia”

Sabato 23 novembre

La sessione è stata presieduta da Bruno Pischedda, dell’Università Statale di Milano,  Vice Presidente dell’Associazione Amici di Leonardo Sciascia.

Ivan Pupo, Università della Calabria: “Non solo Giolitti: gli andirivieni di Sciascia nella storia, tra inizio e fine Novecento, in 1912+1”
Alessandro Provera e Pierpaolo Astorina, Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano: “Il processo Tiepolo ieri e oggi: atti giudiziari, codice penale e premeditazione”
Luciano Curreri, Università di Liegi: “Non solo D’Annunzio: 1912+1 come saggio”
Andrea Kerbaker, Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano, collaboratore del Corriere della Sera e de Il Sole 24 Ore: “Sciascia tra bibliofilia ed eros”
Carlo Fiaschi, Segretario dell’Associazione Amici di Leonardo Sciascia: “Le scuole rileggono 1912+1. L’esperienza del Liceo G.P. Vieusseux di Imperia e del Liceo Classico Parini di Milano”

Dopo l’introduzione di Carlo Fiaschi, è stato proiettato un filmato della rappresentazione teatrale ispirata al processo Tiepolo, che è al centro del testo sciasciano, realizzata nel 2010 dai registi Livia Carli e Gianni Olivieri e interpretata dai ragazzi del Liceo Vieusseux di Imperia.
Studenti dello stesso liceo hanno inoltre ricercato, presso l’Archivio di Stato di Imperia, diversi documenti relativi al processo – atti giudiziari, fotografie, lettere – le cui copie sono state oggetto di una piccola mostra nell’ambito del Colloquium.
Ha fatto seguito la recita, da parte di otto studenti del Liceo Parini di Milano coordinati dalla professoressa Laura Parola, di testi con al centro 1912+1.


*          *          *          *          *


Firenze, 13 dicembre 2013
Gabinetto Scientifico Letterario G.P. Vieusseux
Sala Ferri - Palazzo Strozzi - Piazza Strozzi

Presentazione del terzo volume della rivista internazionale
TODOMODO

A conclusione delle manifestazioni organizzate per festeggiare i venti anni di attività dell’Associazione, dalle 17.30 di venerdì 13 dicembre è stato presentato il terzo volume della rivista internazionale dedicata agli studi sciasciani TODOMODO, diretta e curata dagli Amici di Sciascia e pubblicata dalla casa editrice fiorentina Leo S. Olschki.
Dopo il saluto di Gloria Manghetti, direttrice del Gabinetto Vieusseux, la rivista è stata presentata da Elisabetta Bacchereti e Simona Soldani, dell’Università di Firenze. Sono intervenuti anche Francesco Izzo e Carlo Fiaschi, della direzione editoriale di TODOMODO. Era presente André Beuchat, autore dell’ex libris “Sur le seuil”, che correda l’edizione di testa.

 

 

a cura di Euclide Lo Giudice

 

 

 

Altro in questa categoria: « Dal 2004 al 2008 Dal 2014 »
Devi effettuare il login per inviare commenti