Sciascia e Lajolo: appuntamento ad Asti il 19 Settembre

annosciasciano.jpg

Dopo l'ultimo evento fiorentino di giugno  al Teatro del Sale con Dacia Maraini,Maria Pia Simonetti e Maria Cassi su "Le zie di Sicilia", l'anno sciasciano continua e ritorna a fare tappa in Piemonte con "Leonardo Sciascia - Davide Lajolo. Dialogo su letteratura e società".

E' questo il titolo di un altro importante appuntamento del programma  per il ventennale della morte di Leonardo Sciascia,  previsto per  sabato 19 settembre 2009 ad Asti, presso la Biblioteca  Astense in via Goltieri, organizzato  in collaborazione con l'Associazione Culturale Davide Lajolo e con la Biblioteca Consorziale Astense, e con il patrocinio della Regione Piemonte e  della Provincia di Asti.

Il programma  inizia alle ore 15,30, nella sede della Biblioteca Astense, con l'inaugurazione della mostra "Omaggio a  Sciascia e ai suoi amici", con le  incisioni delle cartelle  e testi di vari autori vincitori del premio Sciascia Amateur d'estampes, e dedicati allo scrittore; e dei libri pubblicati dalla Associazione. La mostra resterà aperta fino al 3 ottobre.

Segue, alle ore 16, il convegno "Leonardo Sciascia- Davide Lajolo: dialogo tra letteratura e Società", con il saluto delle rappresentanze istituzionali e gli interventi di Laurana Lajolo dell'associazione Davide Lajolo, Salvatore Vullo dell'associazione Amici di Sciascia, Ottavio Coffano  della Biblioteca Astense,di Pietro Milone e Fabio Pierangeli dell'Università di Roma.

Alle ore 18, Aldo Delaude e Alberto Maravalle leggono "Vivir desviviendo", testo di Laurana Lajolo, tratto dal libro "Davide Lajolo. Conversazione con Leonardo Sciascia in una stanza chiusa"; libro, presentato ufficialmente in questa occasione, nella sua nuova riedizione.

 

vedi la locandina del convegno

Devi effettuare il login per inviare commenti