A Torino il 26 Ottobre: Salone del gusto - "Di terra e cibo" - Fra le pagine di Leonardo Sciascia

Leonardo Sciascia in quella classificazione pirandelliana tra scrittori di cose e scrittori di parole, appartiene sicuramente agli scrittori di cose. Un grande conoscitorre di cose, tra cui quelle legate al mondo contadino e rurale, alla terra e ai suoi prodotti, il cibo e la gastronomia. Tutti elementi questi che nelle sue opere letterarie sono ben presenti e costituiscono parte importante della struttura e stile narrativo. Ciò rappresenta la chiave di lettura di questo volumetto che ci propone, tramite questi elementi, un breve ma emblematico viaggio attorno e dentro le opere e il pensiero dello scrittore.

Per così scoprire, o riscoprire, quel mondo contadino che Sciascia, come altri grandi scrittori del '900, ha saputo magistralmente raccontare e rappresentare, nella sua dura e tragica realtà, con le sue fatiche, miserie, sofferenze, ma che egli fa trascolorare nelle acute analisi e riflessioni, nel vagheggiamento, nel mito, e tutto si fa sublime letteratura; quella letteratura che, come Sciascia ci insegna, salva e redime l'umanità. Il finale del libro propone una sorta di ricettario sciasciano, che raccoglie piatti e specialità gastronomiche citate nelle sue opere e quelle che lui stesso amava preparare personalmente, facendoci così scoprire uno Sciascia grand gourmet.

 

 

Scarica l'Invito

Scarica la scheda del libro

Devi effettuare il login per inviare commenti