×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 43

Ultime notizie

Lunedì 11 gennaio 2016, alle ore 10,20, presso l'Aula magna del Liceo Classico Linguistico "R. Settimo" in Via Rosso di San Secondo a Caltanissetta, Il Comitato Provinciale Dante Alighieri di Caltanissetta, gli Amici di Leonardo Sciascia e La Casa Editrice Leo S. Olschki, in presenza del Prefetto Maria Grazia Cucinotta e della curatrice Ricciarda Ricorda presenteranno il volume Sciascia e la Jugoslavia. Il sottotitolo del testo recita: "Racconto ai miei amici di Caltanissetta della Jugoslavia e di voi: con entusiasmo, con affetto". Intrudurrà i lavori il dirigente scolastico Irene Cinzia Collerone. Presenteranno l'opera Antonio Di Grado e Tiziana Migliore moderati…
Pensato per i docenti e destinato agli studenti del triennio della scuola superiore, è disponibile un nuovo percorso didattico, dedicato a Porte aperte.   Il romanzo, ambientato al tempo del fascismo, costituisce un'affilata meditazione sulla giustizia, sulla questione della pena di morte e sul rapporto tra la responsabilità individuale e la legge dello Stato. Le tematiche trattate nel libro che possono essere affrontate con gli alunni sono dunque numerose e di grande interesse. Il percorso è articolato in tre proposte di analisi, riflessione e approfondimento, che possono essere sviluppate da docenti di diversi ambiti disciplinari. A corredo dei materiali vengono forniti…
Vincenzo Consolo avrebbe dovuto prendere parte al convegno internazionale sul cinquantenario de Il giorno della civetta, svoltosi a Palermo il 18 e 19 novembre 2011. L’aggravarsi delle sue condizioni di salute, che lo hanno portato alla morte il 21 gennaio, glielo ha impedito.    Il suo intervento sarebbe stato un’ulteriore manifestazione della sua lunga vicinanza all’Associazione, e una rinnovata prova della sua amicizia con Leonardo Sciascia.Non ci soffermeremo sull’importanza dell’opera di Consolo per la letteratura italiana della seconda metà del Novecento, che è stata autorevolmente e ampiamente confermata dai numerosi articoli che la stampa nazionale gli ha dedicato in occasione della…
L’articolo era per “Il Manifesto”, in quel giornale pubblicava spesso; che anno poteva essere? Anni Settanta, direi. In quell’articolo si citano dei versi di un poeta francese, anche lui un passato di resistente ai nazisti nel maquis, René Char. Versi che mi sono rimasti scolpiti da allora, come certe terzine di Dante, alcune ballate di François Villon, i versi di Baudelaire, di Walt Whitman o Allen Ginsberg. E’ il 142esimo canto de “Feuillets d’Hypnos”: “Le temps des monts enragés/et de l’amitié fantastique”, che nella raccolta “Poesia e prosa” pubblicata nel 1962 da Feltrinelli Giorgio Caproni traduce: “Il tempo dei monti…
Sciascia visitava spesso le scuole della sua Sicilia e parlava con i ragazzi di letteratura, di stato, di mafia. Una volta volle fare il paragone tra i “bravi” descritti ne I promessi sposi e la mafia siciliana. Disse ai ragazzi di un liceo di Lipari che il governo di Maria Teresa d’Austria, in Lombardia, era riuscito con una efficiente organizzazione dello stato, a debellare quel fenomeno delinquenziale così ben rappresentato dal Manzoni scrittore di “cose”, per ricordare le parole di Pirandello. Martedì 4 giugno 2013, con l'aiuto di Valter Vecellio, è stato portato a termine un bellissimo progetto presso una…
Da oggi il Leonardo Sciascia Web cambia impostazione, diventando un po’ più “giornale” sciasciano, senza rinunciare d’altra parte a rimanere punto di riferimento istituzionale dell’Associazione Amici di Leonardo Sciascia. Il nostro è un tentativo semplice, e nello stesso tempo coordinato, di mettere a disposizione del navigante-lettore non solo le notizie più importanti e aggiornate riguardanti Leonardo Sciascia, non solo le indicazioni sugli eventi legati alla vita dell’Associazione, ma anche alcuni spunti di riflessione e di approfondimento con cui vogliamo “tentare” i visitatori del nostro sito.
CITTA’ METROPOLITANA DI TORINO27 AGOSTO – 13 SETTEMBRE 2015PIAZZA D’ARMI (CORSO MONTE LUNGO), TORINO Mercoledì 9 Settembre 2015, ore 18 – Area Libreria Incontro su: LEONARDO SCIASCIAMaestro ideale di scuola letteraria e civile Ne parlano:LEONARDO CASALINOAutore del libro “Scomporre la realtà – Lo sguardo inquieto di Leonardo Sciascia sull’Italia degli anni ’70 e ‘80”, Edizioni Tracce. SALVATORE VULLOAutore del libro “Di terra e di cibo – Fra le pagine di Leonardo Sciascia”, Salvatore Sciascia Editore. PartecipaFABRIZIO MORRISegretario PD Torino
Per ragioni tecniche è stata aggiornata a venerdì 9 ottobre alle ore 18 la vernice della tappa veneziana del Premio Sciascia ospitata nelle sale della Scuola Internazionale di Grafica diretta da Lorenzo De Castro. Interverranno alla vernice: La passione dei segni, tra carta e rame Luciana BartoliniFiglia dell’artista Luigi Bartolini Rita BerniniIstituto Nazionale per la Grafica Irene BignardiGiornalista Edo JanichIncisore Alessandro TosiMuseo della Grafica di Pisa Scarica l'invito
Il prossimo 16 dicembre 2015 alle ore 10:00 presso l'Accademia di Belle Arti di Roma, in occasione della pubblicazione del volume Leonardo Sciascia/Mario dell'Arco - il "regnicolo" e il "quarto grande" - Carteggio 1949-1974, curato da Franco Onorati e edito da Gangemi, si terrà un convegno dal titolo La poesia e le arti - Intorno all'epistolario Sciascia/Dell'Arco. Il carteggio – la cui pubblicazione è stata resa possibile dalla generosa disponibilità degli eredi – documenta un fecondo sodalizio, il cui focus è rappresentato dalla poesia in dialetto romanesco. La riproduzione delle lettere è integrata da testi che ricostruiscono il contesto culturale…
Pagina 1 di 2