QLS 1 Non faccio niente senza gioia - 1996

QLS 1 Marcello Simonetta (a cura di): Non faccio niente senza gioia - Maggio 1996 

Significativa raccolta di saggi dedicati al fecondo rapporto dello scrittore siciliano con la cultura francese, da Montaigne a Stendhal, fino a Gide; testimonianza della felice intelligenza e della gaia sapienza che per Sciascia rappresentava l'unica vera "patria".

Il volume, che raccoglie gli interventi del seminario di ricerca svoltosi il 17 giugno 1995 alla Fondazione Primoli di Roma, apre la collana "Quaderni Leonardo Sciascia", progettata dall'Associazione degli Amici di Leonardo Sciascia, affinché la memoria di questo grande autore continui a vivere e ad avere un futuro nel mondo della lettura.

 

 

 

 nientesenzagioia.png

NON FACCIO NIENTE SENZA GIOIA

Leonardo Sciascia e la cultura francese

a cura e con una introduzione di Marcello Simonetta

Quaderni Sciascia, I

126 pp. - L. 20.000

ISBN 88-86314-50-7

f.to 14 x 21 cm

aprile 1996
 

 

gli autori

Francesca Bernardini, Gesualdo Bufalino, Massimo Colesanti, Riccardo D'Anna, Gian Franco Grechi, Giulio Ferroni, Mario Fusco, Massimo Onofri, Ricciarda Ricorda, Giovanni Saverio Santangelo.

indice dei capitoli

  • Introduzione

NON FACCIO NIENTE SENZA GIOIA

  • Il mio amour-passion per la letteratura francese di Gesualdo Bufalino
  • Testimonianze su Sciascia e Stendhal di Massimo Colesanti
  • Per una storia della presenza di Sciascia in Francia di Mario Fusco
  • Sciascia e la cultura francese: tappa a Milano di Gian Franco Grechi
  • Sciascia e la forma diaristica, tra modelli francesi e italiani di Ricciarda Ricorda
  • Leonardo Sciascia, dalla parte di Voltaire di Francesca Bernardini Napoletano
  • Due note in margine a Candido in Sicilia di Riccardo D'Anna
  • Leonardo e la statua.Note di lettura su Sciascia e l'illuminismo di Giovanni Saverio Santangelo
Devi effettuare il login per inviare commenti