Attività  e Inizitive

Attività e Inizitive (58)

Categorie figlie

Attività dell'Associazione

Attività dell'Associazione (10)

In questa sezione sono descritte le iniziatuive realizzate dall'Associazione dalla sua fondazione avvenuta nel 1993. Per comodità di consultazione l'elenco è stato diviso in periodi quinquennali.

Visualizza articoli ...
Tutti possono registrarsi  on line al quinto appuntamento dei LEONARDO SCIASCIA COLLOQUIA. “Leonardo Sciascia e i suoi filosofi” .  Questo il titolo del Colloquium 2014, nella ricorrenza dei 25 anni dalla scomparsa dello scrittore, che  sarà dibattuto nella due giorni napoletana nella sede prestigiosa dell'Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, a Palazzo Serra di Cassano (Via Monte di Dio, 14) su iniziativa degli Amici di Sciascia.  
Martedì, 29 aprile si sono ritrovati a cena a Firenze alcuni soci e simpatizzanti dell’Associazione Amici di Leonardo Sciascia, per dare avvio al progetto di lavoro dell’Area centro. Il coordinatore dell’area che si sta costituendo, Niccolò De Laurentis, ha illustrato l’iniziativa ai presenti, tra cui il prof. Giuseppe Nava, ordinario di letteratura dell’Università di Siena, e il dott. Enrico Gatta, giornalista del quotidiano La Nazione e curatore delle pagine dedicate alla cultura e agli spettacoli.
La mostra che si inaugurerà il prossimo 7 maggio 2014 alle ore 18:00 a Firenze, è un evento che accompagna l’edizione 2012-2013 del premio Leonardo Sciascia Amateur d'Estampes. Come prevede il regolamento, una selezione delle incisioni dei primi tre classificati viene esposta in tre mostre itineranti, offerte dal Museo della Carta e della Filigrana di Fabriano, dalla Scuola Internazionale di Grafica di Venezia e dalla Fondazione Il Bisonte di Firenze. Sarà questa l’occasione per molti di conoscere alcune delle opere di Kluska, Bozek e Sécheret e di apprezzare l’operazione culturale che il premio stesso promuove. Scarica invito
Come era stato auspicato negli incontri conviviali precedenti, gli Associati della Lombardia (e non solo) si sono ritrovati per dare seguito al progetto di creare un’area che si occupi sul territorio della lettura e della diffusione dell’opera di Leonardo Sciascia. Si tratta della prima iniziativa, cui seguiranno quelle degli Amici del Centro e del Sud: verrà così portata a compimento una proposta partita dal Presidente, Renato Albiero, e condivisa da tutti coloro che hanno partecipato all’Assemblea di marzo a Palermo.
Emissione biglietti online per V Leonardo Sciascia Colloquium: "Sciascia e i suoi filosofi" con tecnologia Eventbrite
 -  2014  -   Gavardo (BS), 14 e 28 gennaio 2014 Oratorio San Filippo NeriVia S. Maria, 2925085 Gavardo (BS) MALGRADO TUTTODue serate con Leonardo Sciascia Sergio Piccerillo, membro del Consiglio Direttivo dell’Associazione, e il professor Gian Mario Moreni, hanno organizzato due conferenze dedicate a due opere particolarmente significative di Leonardo Sciascia. Alle 20.30 di martedì 14 gennaio ha avuto luogo l’incontro sul tema “L’Affaire Moro, tragedia di un uomo solo”. Due settimane dopo, alle 20.30 di martedì 28 gennaio, la conferenza è stata dedicata a “Il giorno della civetta, cinquantatré anni contro la mafia”.   *          *          *          *         …
DA SCOPRIRE CON LE SUGGESTIONI LETTERARIE TRA LEONARDO SCIASCIA E GIUSEPPE ANTONIO BORGESE E’ stato questo il tema di un curioso incontro su cibo e letteratura in occasione del “Castelmagno Fest” di Pradleves in provincia di Cuneo, in un simbolico gemellaggio tra Piemonte e Sicilia. Ne riportiamo la relazione di Salvatore Vullo. Il cibo, la terra, il mondo contadino costituiscono elementi fondamentali del pensiero e delle opere letterarie di Leonardo Sciascia. E fra i tanti, riferimenti interessanti li troviamo nel suo libro “Per un ritratto dello scrittore da giovane”, pubblicato da Sellerio nel 1985, con cui Sciascia ricostruisce momenti fondamentali…
Sono passati alcuni giorni dalla conclusione del IV Leonardo Sciascia Colloquium organizzato dall'Associazione a Milano il 22 e 23 novembre scorsi e numerosi sono stati i contatti al nostro sito di tutti gli interessati all'evento. Quest'anno l'Associazione Amici di Leonardo Sciascia compie vent'anni. In occasione di questo anniversario, durante tutto il 2013 abbiamo promosso numerose e diverse iniziative di cui il  IV Colloquium è stata la più importante e non l'ultima.
Sciascia, nella nota che segue il suo libro intitolato 1912+1, parla di "una divagante passeggiata nel tempo". Certo, gli andirivieni sciasciani nella Storia sono noti ma il primo libro Adelphi (1986) dello scrittore siciliano è un "racconto", dal ritmo saggistico, che non evoca solo l'età giolittiana e il patto Gentiloni ma stabilisce invece dei veri e propri legami tra il primo e il secondo Novecento e i giorni da cui Sciascia scrive del processo Tiepolo (l'onda lunga della politica dei cattolici italiani, la doppia occorrenza di Moro immolato...). Intorno al tema, intimamente sciasciano, della "giustizia ingiusta", e in un momento importante…
Ogni autore, si sa, ha la sua geografia. Sarebbe impossibile perciò ragionare di Manzoni senza la Lombardia, di Stendhal senza l’Italia, di Pirandello senza la Sicilia.
La regola aurea vale anche per Leonardo Sciascia, legato a filo doppio all’isola che costituisce la trama profonda della sua narrativa. La valenza forte con l’habitat di riferimento non esclude però, anzi impone, la possibilità di coltivare altre mitologie come controcanto necessario del radicamento di origine. La Francia, la Spagna, la Svizzera, e non solo, costituiscono quinte topografiche diverse dell’immaginario dello scrittore di Racalmuto. Nel circuito della sua inquieta fantasia rientra anche la Toscana,…