LADRI DI LUCE A ROMA In evidenza

Dopo l’appuntamento di Palermo e di Firenze, il volume Ladri di Luce Leonardo Sciascia e Piero Guccione tra bellezza e verità, a cura di Lavinia Spalanca, è arrivato a Roma. È stato programmata, per venerdì 9 febbraio 2024, una sua presentazione presso l’ Istituto Centrale per la grafica (Sala Dante- Via Poli, 54). A partire dalle ore 17:00 e dopo i saluti di Maura Picciau, Direttrice dell’istituto, Valerio Cappozzo, degli Amici di Leonardo Sciascia e Roberto Deidier, dell’Università di Palermo, hanno relazionato,in presenza della curatrice, l’artista Giuseppe Modica e il professor Fabio Pierangeli.

L’evento, promosso dal Ministero della Cultura e dall’Istituto centrale per la grafica, è stato svolto in collaborazione con l’Associazione Amici di Leonardo Sciascia e la casa editrice Leo. Olschki editore. L'opera ripercorre i momenti più profondi del sodalizio tra Leonardo Sciascia e Piero Guccione attraverso il loro carteggio (1957- 1989) e permette al lettore di afferrare la chiave "della complicità tra lo scrittor e il pittore: la luce. La luce figlia del cielo dove si è nati".

In allegato la locandina dell’evento.