Ecco i tre artisti vincitori del Premio Sciascia IX edizione 2018 - 2019 !

Per chiunque ami  l’opera di Leonardo Sciascia, l'anno appena iniziato è davvero speciale perchè ricorrono trent'anni dalla sua morte (1989-2019). Il primo appuntamento 2019 degli Amici di Sciascia è nato nel segno della grafica d’arte, articolato in tre iniziative, tutte in programma a Milano.

Giovedì 7 febbraio, alle ore 18.00, nella magnifica Sala della Balla, al Castello Sforzesco (Piazza Castello) si è svolta la cerimonia di premiazione degli artisti invitati alla nona edizione del Premio Leonardo Sciascia amateur d’estampes, con l’esposizione delle opere premiate e la proclamazione dei vincitori.  Dopo i saluti di Claudio Salsi (Castello Sforzesco) e Luigi Carassai (Amici di Sciascia) - il quale ha letto anche una commossa testimonianza della figlia di Piero Guccione sul padre (Presidente onorario della Giuria) da poco scomparso - Francesco Izzo (curatore del catalogo) ha  mostrato alcune istantanee sui vent'anni del Premio Sciascia. Lorenza Salamon (Fondazione Galli) ha poi dato lettura delle decisioni della giuria sulle votazioni.  Il primo premio  è stato assegnato all'italiano  Stefano Luciano per l'opera «Furbizia che genera sgarbo». Al secondo posto, con «Steepness of dying», si è classificata la giapponese Sayuri Nishimura, mentre al terzo posto l'italiana Elisabetta Diamanti con «Animus Re-signum». È stata altresì data lettura delle tre menzioni speciali che sono andate rispettivamente all'americana, naturalizzata francese, Devorah Boxer per «Retenue II», all'artista iraniano Mehdi Darvishi per «The end of the game», e ad un altro artista francese, Gèrard Diaz per «Le passage». In sala erano presenti alla ceriomonia di premiazione i rappresentanti della giuria (Edo Janich e Giiuseppe Modica), dei partner espositivi della manifestazione (Simone Guaita per "Il Bisonte" di Firenze e Lorenzo De Castro per la "Scuola Internazionale della Grafica"di Venezia), alcuni artisti invitati al Premio Sciascia 2018-2019 tra i quali Vittorio Manno, Masaki Nose e Sergio Saccomandi, e tanti amici per quella che è stata una festa dell'incisione.

 

Introdotta poi dalle parole di Giovanna Mori (Castello Sforzesco), è seguita  alla sala studio della Civica Raccolta si Stampe “Achille Bertarelli" l'inaugurazione della mostra «E Sciascia che ne dice?», allestita con il prezioso aiuto di Ilaria Torelli e Carlo Catturini. La mostra ripercorre sul prezioso filo di testi e immagini inediti e rari   l’amicizia tra Leonardo Sciascia e Mino Maccari.  La mostra, ad ingresso libero, è visitabile tutti i giorni, tranne sabato e domenica, dalle 9.00 alle 15.00, e resterà aperta al pubblico fino al 12 aprile. Il catalogo, curato da Francesco Izzo, è edito da Leo S. Olschki di Firenze ed è inviato in omaggio ai soli associati degli Amici di Sciascia (Pacchetto base e Pacchetto completo) in regola coi versamenti per il 2019 mentre chiunque può acquistarlo (19.00€) al bookshop del Castello Sforzesco, fino ad esaurimento copie.

Sabato 9 febbraio, dalle ore 11 alle 15.00, nei nuovi locali della Fondazione Federica Galli (Via San Damiano, 2)  si è poi aperta  la quarta esposizione nazionale di tutte le 29 opere in concorso della nona edizione del Premio Sciascia. La mostra resta aperta fino al 28 febbraio , da martedì a venerdì, dalle 15 alle 19.  Lorenza Salamon, che dalla Fondazione è anche Presidente, ha fatto gli onori di casa intrattenendo il pubblico e gli artisti intervenuti per la  circostanza.

Nel corso della premiazione milanese  è stato comunicata al pubblico e agli artisti  che la prossima tappa espositiva del Premio Sciascia sarà, come da calendario, a Palermo, il 3 maggio, al Museo Riso di arte contemporanea. E' stato altresì dato l'annuncio che l'Accademia delle Belle Arti di Roma ospiterà dal 25 giugno al 25 luglio una mostra fuori programma di tutte e 29 le opere invitate al Premio.

Sono rimasti ancora alcuni esemplari  del catalogo in edizione numerata della IX Edizione del  Premio (Il Girasole Edizioni,Valverde, 2018) che vengono donati agli Amici di Sciascia in regola con le quote di  versamento 2019 e che ne facciano richiesta, mentre i non soci che fossero interessati  all'opera possono acquistarla (30,00€) rivolgendosi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

Cliccando qui si può accedere al programma della due giorni sciasciana di Milano.

 

Devi effettuare il login per inviare commenti