Sono ventinove le incisioni, per altrettanti artisti di tredici paesi, che partecipano all’ottava edizione (2015-2016) del Premio Leonardo Sciascia amateur d’estampes, la biennale internazionale di grafica d’arte fondata e promossa dagli Amici di Leonardo Sciascia e dalla Raccolta di Stampe Achille Bertarelli (Milano). Affiancate alle ventinove opere, sono quest’anno eccezionalmente in mostra, fuori concorso, un cospicuo numero di rare acqueforti di Luigi Bartolini, con Morandi e Viviani tra i massimi incisori del Novecento italiano, forse il più amato da Leonardo Sciascia, il quale nutriva un’autentica predilezione per le stampe d’arte.
Per chiunque ami  l’opera di Leonardo Sciascia, l'anno appena iniziato è davvero speciale perchè ricorrono trent'anni dalla sua morte (1989-2019). Il primo appuntamento 2019 degli Amici di Sciascia è nato nel segno della grafica d’arte, articolato in tre iniziative, tutte in programma a Milano. Giovedì 7 febbraio, alle ore 18.00, nella magnifica Sala della Balla, al Castello Sforzesco (Piazza Castello) si è svolta la cerimonia di premiazione degli artisti invitati alla nona edizione del Premio Leonardo Sciascia amateur d’estampes, con l’esposizione delle opere premiate e la proclamazione dei vincitori.  Dopo i saluti di Claudio Salsi (Castello Sforzesco) e Luigi Carassai (Amici…